In corteo per otto km al grido: "Lavoro! Lavoro!"

Massiccia l'adesione degli operai Marangoni al coreto di protesta pacifica

Anagni. Adesione massiccia quella degli operai Marangoni al corteo pacifico di protesta che si è snodato dal piazzale antistante il sito della Marangoni  lungo l'Anticolana e fino al centro storico della città dei papi. Striscioni con riportati slogan e frasi che recitavano a caratteri cubitali il dramma di una città che sta perdendo tutto."La videocon, l'ospedale e adesso la Marangoni, non ve lo potete permettere!" Questa frase racchiude il chiaro invito rivolto alle istituzioni a non lasciare morire un territorio che sta già perdendo molto in termini di posti di lavoro e di servizi. Un invito a non restare a guardare impotenti. Al termine del corteo in piazza Cavour è seguito un dibattito al quale ha preso parte anche il primo cittadino il dott. Carlo Noto. La rabbia degli operai è stata manifestata da interventi in cui si chiedeva agli amministratori ed ai sindacalisti presenti di trovare soluzioni adeguate per scongiurare la perdita di altri  600 posti di lavoro. Dietro questi numeri ci sono persone che hanno superato una soglia di età tale da essere difficilmente ricollocabili nel tessuto lavorativo della zona. Come se questo già non bastasse c'è il fatto concomitante delle ricadute economiche di questi licenziamenti. L'impoverimento di famiglie che stringeranno la cinghia e non faranno acquisti superfui.  "vogliamo ricordare all'amministrazione Noto l'importanza di difendere il territorio dalla continua emorragia di posti di lavoro - ha dichiarato Mauro Piscitelli della Uiltec- e la necessità di fare squadra con il Ministero e la Regione per fare fronte comune contro la chiusura di un'importante sito come quello della Marangoni."

Scrivi commento

Commenti: 0
Area utenti: Attiva!

 

 

Frosinoneweb.net
Frosinoneweb.net

 

 

Ultimora. Schianto sulla superstrada, grave centauro

Castelliri. Incidente stradale sulla superstrada Frosinone - Sora nel primo pomeriggio. Grave un centauro elitrasportato a Latina con un codice rosso. Si tratta di un 25enne. Sul postogli agenti dlela polizia stradale per i rilievi e l'accertamento delle responsabilità. Secondo una prima ricostruzione sembra che abbia fatto tutto da solo perdendo il controllo del mezzo.

Il consiglio approva la Tares.Stangata per i cittadini pagabile in quattro rate

Il Consiglio Comunale di Frosinone, nella seduta di lunedì 16 settembre, su proposta dell’assessore alle Finanze e al Bilancio Riccardo Mastrangeli, ha approvato il nuovo regolamento per l’applicazione della tassa sui rifiuti e sui servizi (Tares) con relativo nuovo piano tariffario.

Spilabotte - Ottaviani e la "Questione femminile"

“Il comune di Frosinone continua a non contemplare né rispettare le pari opportunità: Sindaco, vice, assessori e capigruppo sono tutti uomini! Una situazione che si protrae da troppo tempo, predisporremo l’iter per il ricorso al Tar”. E' quanto dichiara la Senatrice Maria Spilabotte alla quale proprio non va giù ...

Lo show di Paolo Bonolis cerca concorrenti ciociari per vincere 100.000,00 €

AVANTI UN ALTRO, il game show condotto da Paolo Bonolis con Luca Laurentis cerca concorrenti anche in provincia di Frosinone.Lo show tornerà in onda dalla metà di Settembre e per quella data si cercano concorrenti: umonini e donne tra i 25 e 65. I requisiti importanti per...

 

 

 

 

 

 

free counters